GABRIELE GRIMBUEHLER

 

 

 

 

 

RESTAURO - CONSERVAZIONE

«Il principio etico fondamentale cui deve attenersi ogni restauratore davanti ad un dipinto è quello di non danneggiare l'opera affidatagli. Questo va inteso nel senso della conservazione. Ogni opera documenta la propria epoca e ne è testimonianza: ne va quindi salvaguardata l'autenticità. Un'aggiunta o una sostituzione sono semplicemente dei falsi. Personalmente rabbrividisco quando sento frasi come “la chiesa è stata restituita al suo antico splendore”. Il restauratore non è un mago del lifting artistico, non rimodella ma conserva. Salva e si guarda bene dal sostituire o dall'aggiungere». G.G.

 

Sito modificato il 2 agosto 2008